Home Cinema

‘Via col vento’ compie 80 anni: i segreti di una leggenda

Il 15 dicembre del 1939 ad Atlanta fu presentato per la prima volta il capolavoro di Victor Fleming. Ma sapete chi doveva interpretarlo e chi invece si è comprato molti anni dopo l'Oscar vinto dal film?

Vivien Leigh e Clark Gable in una scena iconica di 'Via col vento'

Ciak, chi gira?

Per dirigere l’adattamento del bestseller di Margaret Mitchell, il super produttore David O. Selznick aveva scelto George Cukor. Che però venne licenziato in tronco a pochi giorni dall’inizio delle riprese per le solite fantomatiche divergenze creative. Fu sostituito dal Victor Fleming del Mago di Oz, che a sua volta ebbe un esaurimento nervoso sul set. Ma il capolavoro alla fine porta comunque la sua firma. Un latro grande nome di Hollywood fu chiamato da Selznick, ma solo per una consulenza su alcune scene: nientemeno che Alfred Hitchcock.

Black lives matter

Il tema del razzismo non è solo centrale nel film, ma ha anche condizionato la sua “vita” fuori dallo schermo. Hattie McDaniel, che interpreta l’indimenticabile ruolo di Mami, non poté partecipare alla premiére del film nel 1939. La sua rivincita fu portarsi a casa l’Oscar come miglior attrice non protagonista l’anno successivo. E di stabilire un primato a Hollywood: è lei la prima afroamericana a conquistare un Academy Award.

Due personaggi in cerca d’attore

Per la parte di Rossella O’Hara, l’attrice in pole position era una delle interpreti più amate del momento: Katharine Hepburn, non a caso una dei volti preferiti del regista originale George Cukor. Selznick volle però a tutti i costi Vivien Leigh, che ebbe poi il placet di Margaret Mitchell. Per il ruolo di Rhett era stato inizialmente ingaggiato Gary Cooper, ma è stato il baffetto di Clark Gable a scrivere la Storia.

Le dimensioni contano

Con le sue 3 ore e 58 minuti di durata, Via col vento è l’opera più lunga mai premiata con una statuetta al miglior film, oltre che la prima a colori. Anche Vivien Leigh è la vincitrice di un Oscar che sta in scena per più tempo: 2 ore, 23 minuti e 32 secondi.

Lunga vita a Melania

Con i suoi 103 anni suonati, Olivia de Havilland – alias Melania sullo schermo – è l’unica interprete ancora viva del cast di Via col vento, nonché una delle ultime leggende di Hollywood rimaste. Nel corso della sua carriera ha vinto due Oscar, ma non per il film di Fleming, per il quale fu solo candidata.

And the Oscar goes to… Michael Jackson

Foto: Getty Images

Forse non tutti sanno che nel 1999, il re del pop acquistò la statuetta a Via col vento come miglior film assegnata al produttore David O. Selznick. Ma se già la notizia ha dell’incredibile, la cifra pagata è ancora più clamorosa: 1 milione e mezzo di dollari.

Leggi anche