Woody Allen dirige una serie TV con Miley Cyrus | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Woody Allen dirige una serie TV con Miley Cyrus

Andrà in onda sul servizio di streaming di Amazon, ma Woody si sta già pentendo di aver accettato

Woody Allen, foto Nancy R. Schiff/Getty

Woody Allen, foto Nancy R. Schiff/Getty

Miley Cyrus torna alle serie TV, e questa volta con un nome di prestigio: sarà nello show di Woody Allen prodotto da Amazon. Una serie di sei episodi da mezz’ora ambientati negli anni ’60. Allen sarà tra gli attori, oltre a dirigere e scrivere la serie, e finora è stata annunciata la partecipazione della comica Elaine May – che aveva già recitato per Allen in Criminali da Strapazzo.

Le riprese inizieranno a marzo, e sarà la prima volta di Woody Allen con le serie TV. Il Vice Presidente di Amazon Studios Roy Price ha detto a Deadline: «Woody Allen è un visionario creatore che ha fatto alcuni dei migliori film mai girati, ed è un onore per noi lavorare con lui alla sua prima serie TV.» Allen ha dichiarato che Amazon ha insistito molto perché accettasse di fare la serie, anche se non aveva idea di cosa fosse un servizio di streaming: «Continuavo a dire che non avevo idea di cosa fosse, che non guardo mai la televisione. Non ne so nulla,» ha detto durante la premiere di Irrational Man a Cannes, aggiungendo che l’accordo è stato raggiunto dopo un anno e che ha avuto la promessa di totale libertà creativa.

«E me ne pento dall’istante in cui ho detto sì. È durissima per me. Mi sentivo sicuro, dicevo che avrei lavorato come per un film… Un film in sei parti. E invece non va così. È stato molto molto difficile. È stata molto dura,» ha raccontato Allen. «Spero solo che quando lo finirò – ho tutto il 2016 – non saranno distrutti dalla delusione perché sono brave persone e non voglio deluderle. Faccio il mio meglio.»

Altre notizie su:  Miley Cyrus