‘Women Stories’: da Cara Delevingne a Margherita Buy, le donne raccontano le donne | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

‘Women Stories’: da Cara Delevingne a Margherita Buy, le donne raccontano le donne

Il nuovo progetto antologico della Iervolino Entertainment mette al centro l’universo femminile, attraverso grandi protagoniste del grande schermo

Cara Delevingne in 'Kids in Love'

Cara Delevingne, Margherita Buy, Marcia Gay Harden, Eva Longoria, Leonor Varela e Jacqueline Fernandez: sono le donne che raccontano le donne in Women Stories, il nuovo progetto della Iervolino Entertainment, la casa di produzione fondata da Andrea Iervolino e Monika Bacardi. Il film antologico nasce dalla collaborazione con We Do It Together, società di produzione no-profit che si batte per la parità di genere. I produttori del film sono Chiara Tilesi, Andrea Iervolino, Lucas Akoskin e Monika Bacardi, mentre Carol Polakoff figurerà come produttore esecutivo.

«Un film fatto da donne, sulle donne, ma per tutti», come recita la nota ufficiale, che sarà composto da sei segmenti, tutti diretti da registe donne da diverse parti del mondo, e che sarà girato tra Italia, India e Stati Uniti. I generi spazieranno dal dramma alla commedia, dal docudrama all’animazione. I primi segmenti annunciati sono: Unspoken di Maria Sole Tognazzi, con Margherita Buy; Lagonegro di Lucia Puenzo, con Eva Longoria; Elbows Deep di Catherine Hardwicke, con Cara Delevingne, Marcia Gay Harden e Jasmine Luv; e Sharing a Ride di Leena Yadav, Jacqueline Fernandez e Anjali Lama.

«Ci riempie di orgoglio collaborare con un gruppo di persone così straordinario, e lanciare un messaggio più forte e importante del film stesso», dichiara Andrea Iervolino. «È importante per noi che questo progetto venga realizzato su una scala internazionale, ed è proprio a livello globale che gireremo, con tutte le misure di sicurezza ben rispettate».

«La nostra missione è accrescere e far evolvere l’immagine delle donne nei film e nei media, trasformandole da oggetto a soggetto», aggiunge Chiara Tilesi, fondatrice e presidente di We Do It Together. «Il nostro compito è raccontare storia di donne sia davanti che dietro la macchina da presa. Vogliamo raccontare le loro aspirazione, avere uno sguardo inclusivo, mostrare tutte le prospettive possibili, ma sempre insieme. Solo uomini e donne insieme potranno finalmente cambiare lo scenario».