Wes Anderson sarà curatore di una mostra


Il regista ha messo a punto una mostra per il Kunsthistorisches Museum di Vienna dopo averne esplorato gli enormi archivi. «Hanno osservato ogni singolo oggetto del museo», ha detto il curatore, «ma non possiamo ancora dirvi cosa faranno»

Wes Anderson e Juman Malouf, foto via Kunsthistorisches Museum Vienna


La Mummia di Spitzmaus in un sarcofago e altri tesori del Kunsthistorisches Museum, si intitola così la mostra che Wes Anderson curerà per un museo di Vienna e che debutterà il prossimo 6 novembre. Il regista ha lavorato con la designer Juman Malouf, e il progetto è stato raccontato in un video speciale – che trovate qui sopra – dal curatore Jasper Shapr. Anderson e Malouf hanno esplorato la collezione del museo, scegliendo tra mummie, dipinti, cimeli dell’antica Roma, costumi, gioielli reali e molto altro, ma non sappiamo ancora cosa abbiano fatto con le opere.

Wes Anderson e Juman Malouf, foto via Kunsthistorisches Museum Vienna

«Sarà qualcosa di diverso da quanto abbiamo sempre fatto», dice Shapr. «Wes e Juman hanno osservato ogni singolo oggetto del nostro museo, ma non vi diremo, almeno per il momento, cosa hanno fatto. Non vi resta che venire a scoprirlo». L’isola dei Cani, l’ultimo film del regista, è uscito quest’anno, e ce lo siamo fatti raccontare in un’intervista surreale a base di medicine. La potete leggere qui.

Leggi anche: