Home Cinema News Cinema

Guarda “Come un morto ad Acapulco”, primo film di Alessio Pizzicannella

Ha fotografato i grandi della musica, ora si mette alla prova con un cortometraggio. Insieme ad Ambra Angiolini e Barbara Bouchet

Alessio Pizzicannella, negli ultimi 18 anni, ha fotografato i grandi della musica. Guardate sul suo sito e troverete ritratti di Iggy Pop, U2, Coldplay, Oasis, Rolling Stones, R.E.M. e Metallica.

Ora ha esordito come regista con il un cortometraggio (17 minuti) Come un morto ad Acapulco, di cui potete vedere una anticipazione qui sopra. È la storia di Sara (Ambra Angiolini), scrittrice soap-opera, e del suo tentativo di sfuggire da una vita di stereotipi a cui il lavoro l’ha ridotta.
Come un morto ad Acapulco

Nel film, prodotto da Cinédokké Lugano in coproduzione con RSI Radiotelevisione svizzera, hanno recitato Barbara Bouchet (Calibro 9,Gangs of New York), Luciano Virgilio (La Grande Bellezza) e Ignazio Oliva (Stealing Beauty).

Sarà presentato al Solothurner Filmtage – Journées de Soleure – Giornate di Soletta, il festival dedicato al cinema svizzero (22 – 29 gennaio 2015)

Leggi anche