Home Cinema News Cinema

“Il Condominio dei cuori infranti”, una clip esclusiva. Dal 24 marzo al cinema

Il racconto surreale di tre cadute, fisiche e metaforiche, in un condominio della banlieu parigina. Da non perdere

Innanzitutto non fatevi fuorviare dal titolo. Il condominio dei cuori infranti, nei cinema dal 24 marzo, è tutto tranne che un film d’amore con eccesso di zuccheri, anzi, di sentimentalismi facili non c’è nemmeno l’ombra. Il film di Samuel Benchetrit è piuttosto un concentrato di indagine sociale dai toni surreali. È il racconto degli abitanti di condominio in una banlieu parigina alla quale non siamo per niente abituati e anche quello di tre “cadute” che si incontrano: quella di Stemkowtiz dalla ciclette sulla quale ha pedalato tutta la notte, quella di John Mckenzie, astronauta americano precipitato sul tetto del palazzo e quella di Jeanne Meyer, attrice famosa negli anni ’80, caduta dal piedistallo e soccorsa da Charly, adolescente semi-abbandonato dai genitori.

La locandina di "Il condominio dei cuori infranti", dal 24 marzo al cinema

La locandina di “Il condominio dei cuori infranti”, dal 24 marzo al cinema

Nel cast Isabelle Huppert, Valeria Bruni Tedeschi e Gustave Kervern e una certezza: sarebbe stato meglio lasciare il titolo originale, Asphalte.

Sul sito di Rolling Stone, una clip esclusiva tratta dal film.

Leggi anche