Home Cinema News Cinema

«Ho fatto il più grande errore della mia vita», l’ultima Top 10 List di Letterman

Sì ok, si è ritirato. Ma il polverone attorno a Donald Trump era un'occasione troppo ghiotta. Così, Dave è tornato all'attacco

È tornato! Più o meno.

Dopo il lungo addio al suo show (se te l’eri persa, qui c’è una bella intervista), David Letterman non ce l’ha fatta. La tentazione è stata troppo forte.

Così, l’altra sera, è stato l’ospite a sorpresa dello show A Very Stupid Conversation, cioè il tour dei due comici americani Steve Martin e Martin Short.

«Mi sono ritirato e… non ho rimpianti», ha detto Letterman, una volta sul palco, «ero felice. Mi farò dei veri amici. Andava tutto bene. Ero contento, poi un paio di giorni fa Donald Trump ha detto che si sarebbe candidato come presidente. Ho fatto il più grande errore della mia vita, signore e signori».

Qui sotto la Top 10 List completa, non tradotta per ovvie ragioni.

10. That thing on his head was the gopher in Caddyshack.
9. During sex, Donald Trump calls out his own name.
8. Donald Trump looks like the guy in the lifeboat with the women and children.
7. He wants to build a wall? How about building a wall around that thing on his head?
6. Trump walked away from a moderately successful television show for a delusional, bull … Oh, no, wait, that’s me.
5. Donald Trump weighs 240lbs – 250 with cologne.
4. Trump would like all Americans to know that that thing on his head is free-range.
3. (tie) If president, instead of pardoning a turkey on Thanksgiving, he plans to evict a family on Thanksgiving.
3. (tie) That’s not a hairdo – it’s a wind advisory.
2. Donald Trump has pissed off so many Mexicans, he’s starring in a new movie entitled No Amigos (a reference to the 1986 comedy Three Amigos, which starred Short and Martin).
1. Thanks to Donald Trump, the Republican mascot is also an ass.