Tutto quello che sappiamo di ‘Venom’, il film sul nostro nuovo antieroe preferito

Tom Hardy incontra uno dei personaggi più enigmatici, complessi e tosti di tutto l’universo Marvel. Serve altro? Al cinema dal 4 ottobre.

“Per me Venom è il personaggio più cool dell’universo Marvel. Magari sembrerà un po’ superficiale quello che dico, ma mi piacciono la sua spavalderia e il suo atteggiamento sfacciato”. Dopo aver interpretato Bane nel Cavaliere Oscuro – il Ritorno, che cosa ha convinto Tom Hardy a dire di sì a un cinecomic tanto atteso? Semplice, Venom è fighissimo.

“C’è un elemento tragico, quasi da clown, che trovo divertente e in armonia con quello che mi piace fare”, ha spiegato l’attore inglese al Comic-Con qualche giorno fa. “C’è qualcosa di divertente nell’avere un dono, che però è un dono problematico. È un super potere che non vuoi davvero, ma che allo stesso tempo ami. Ti fa sentire speciale. Venom è un eroe riluttante, un antieroe”.

Lo standalone, in uscita nella sale il 4 ottobre, si ispira a due comic: Lethal Protector e Planet of the Symbiotes. Il primo ha trasformato Venom da villain dell’Uomo Ragno in antieroe a pieno titolo, il secondo invece svelava le origini del simbionte alieno.

“Vogliamo essere il più possibile fedeli ai fumetti” ha detto il regista Ruben Fleischer “Posso promettere azione tostissima, humour nero e una performance impressionante di Tom Hardy”. Insomma, Venom è senza dubbio il film più dark dell’universo Marvel.

Nel teaser lanciato 3 mesi fa Eddie Brock, si risveglia in un macchinario per la risonanza magnetica in ospedale, dopo quello che sembra un incidente – mostrato frammentariamente stile flashback.

“Prima o poi capita a tutti. La fine di un rapporto, un lutto, un incidente. In ogni caso, eravate in un modo. E ora siete qualcos’altro” dice nella voce fuori campo. “Ognuno ha i suoi conflitti. Le sue difficoltà. I suoi … demoni”. Il teaser termina con il Brock di Hardy che urla a squarciagola, senza però mostrare mai il suo alter ego alieno.

Nel trailer ufficiale (diffuso a fine aprile) invece il simbionte è presente, eccome. “Noi siamo Venom” risponde la voce inconfondibilmente roca di Tom Hardy, mentre si trasforma e agguanta per la gola l’uomo che gli ha appena chiesto “Chi diavolo sei?”.

Conosciamo la moglie di Brock, Anne Weying, interpretata da Michelle Williams e protagonista dell’ultimo trailer, avvocato di successo che lavora per la corporation del dottor Carlton Drake (Riz Ahmed), colui che crede che l’unione tra umano e simbionte sia la chiave della nostra evoluzione.

Brock scopre lo sfruttamento della corporation ed è vittima di un incidente. Subito dopo un manipolo di scagnozzi gli fa visita nel suo appartamento fatiscente per toglierlo di mezzo. Ma Eddie si trasforma in Venom e uccide rapidamente i suoi aggressori. Altre sequenze inedite mostrano un Eddie Brock spaventato, che si chiede cosa gli stia succedendo, quando si trasforma a più riprese nel personaggio.

Hardy ha raccontato che l’opportunità di sviluppare personalità e voci distinte è stata una delle ragioni principali per cui ha firmato e come ispirazione ha citato anche Legend, il film in cui ha impersonato entrambi i gemelli Kray, visto che – di fatto – anche qui doveva interpretare due parti: Venom e Brock.

“Pensavo di poter usare una tecnica simile, ma questa volta avevo a che fare con un sacco di effetti visivi e con un bel po’ di soldi da spendere”, ha detto Hardy.

Le immagini mostrate al Comic-Con hanno anche svelato un numero impressionante di acrobazie e scene d’azione, tra cui diverse sequenze in cui il Venom di Hardy affronta un altro simbionte. Fleischer ha affermato che la potente nemesi del protagonista è Riot, un parassita che può saltare da persona a persona.

Woody Harrelson ha confermato che sarà nel film ma ha anche precisato che non si vedrà molto del suo personaggio e che per questo dovremo aspettare il prossimo capitolo. Rumors parlano dell’attore nei panni del serial killer Cletus Kasady, a.k.a Carnage.

“Stiamo progettando un mondo enorme con questa storia di Venom“, ha spiegato Fleischer, aggiungendo che spera “di esplorare tutti gli amati character di quell’universo”.

Significa che un giorno l’Uomo Ragno si scontrerà con Venom? Hardy spera di sì ed è già pronto ad andare a braccetto con l’alter-ego fuori dallo schermo di Spidey, Tom Holland.

Intanto noi abbiamo trovato il nostro nuovo antieroe preferito.

Seguite #noisiamovenom per sapere tutto quello che riguarda il mondo del protettore letale.