Home Cinema News Cinema

Tommaso Paradiso debutta alla regia

«Inizieremo le riprese proprio tra qualche giorno. È una storia romantica a tratti malinconica, che fa uscire anche qualche sorriso», ha rivelato il cantautore romano

Tommaso Paradiso - Foto via Facebook

Dopo la partecipazione al film Netflix Sotto il sole di Riccione scritto da Enrico Vanzina e diretto da YouNuts! nei panni di se stesso e con le sue canzoni, Tommaso Paradiso debutta alla regia: «Inizieremo le riprese proprio tra qualche giorno. È una storia romantica a tratti malinconica, che fa uscire anche qualche sorriso. Fondamentalmente è una grande storia d’amore», ha rivelato il cantautore romano a Maurizio Costanzo nel suo Strada Facendo su Rai Isoradio. 

Non esattamente una sorpresa, visto che i rumors si inseguivano da tempo e lo scorso gennaio lo stesso Paradiso aveva dichiarato di aver lavorato a un copione durante uno speciale di SkyTg24: «Ho consegnato la sceneggiatura qualche giorno fa ed è stata molto apprezzata, adesso dobbiamo solo girare. È un film dove si mischiano romanticismo e tanta malinconia, c’è un perdente, che è il protagonista, che però ha un riscatto. È la storia che avrei voluto raccontare e l’ho raccontata».

In passato, per l’uscita del singolo Maradona y Pelé (e pre-separazione dei TheGiornalisti), aveva anche affermato: «Per lavorare al film mi prenderò il tempo che serve, sarà legato al mondo della musica, quindi da lì usciranno alcune canzoni, con una che ho già in testa e che sicuramente darà il titolo». E aveva parlato pure delle sue ispirazioni: «la commedia inglese romantica», come Love Actually e Notting Hill, «il film più romantico del mondo», come l’ha definito Paradiso, «o americana tipo Il lato positivo con Bradley Cooper», ma anche Borotalco di Carlo Verdone e Totò, Peppino e la… malafemmina.

E ora finalmente è in arrivo il primo ciak, in attesa anche di capire quali attori avrà scelto Paradiso per dare vita a questa storia, di cui firma regia e sceneggiatura.

Altre notizie su:  Tommaso Paradiso