Home Cinema News Cinema

Tom Cruise girerà un film nello spazio

Il divo si lancia in una vera “mission impossible”, finanziata dalla SpaceX di Elon Musk (e con la benedizione della NASA)

Tom Cruise in 'Mission: Impossible – Protocollo fantasma'

Tom Cruise girerà un film nello spazio. Il divo di Mission: Impossible si lancia in una vera missione impossibile. O forse no, visto che di mezzo ci sono la SpaceX, l’azienda aerospaziale di Elon Musk che fornirà i mezzi di viaggio (per così dire), e nientemeno che la NASA, che ha già dato il suo placet. Nessuna casa di produzione è al momento coinvolta nel progetto, ma – almeno secondo quanto riporta il magazine Deadline, il primo a confermare la notizia – sarà un’opera di finzione che farà da prototipo a un nuovo modo di pensare la fantascienza.

Nessuna star più di Tom Cruise ama mettersi a rischio con imprese (senza stunt-men di supporto) di questo tipo. Ma tra lo scalare il grattacielo più alto del mondo (il Burj Khalifa di Dubai, in Mission: Impossible – Protocollo fantasma) e lanciarsi direttamente in orbita con una navicella personalizzata c’è comunque una bella differenza.

Le riprese del nuovo capitolo di Mission: Impossible sono attualmente sospese a causa dell’emergenza coronavirus. Tra le location previste c’era anche Venezia, dove Cruise si trovava quando l’epidemia di Covid-19 è esplosa nel Nord Italia, obbligando il set a un’immediata chiusura.

Leggi anche