'Tiro Libero', una storia di coraggio, sport e solidarietà | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

‘Tiro Libero’, una storia di coraggio, sport e solidarietà

Il nuovo film di Alessandro Valori, prodotto e interpretato da Simone Riccioni, arriva al cinema il 21 settembre

Una storia di coraggio, sport e solidarietà, dove il basket diventa anche motore di cambiamento. Tiro Libero è il nuovo film di Alessandro Valori (Radio West, Come saltano i pesci) con Simone Riccioni (nel ruolo anche di produttore insieme a Iginio Straffi) che interpreta Dario, 25enne ammirato da tutti e capitano di una squadra di pallacanestro.

Un giovane arrogante che verrà messo dalla vita davanti a due prove difficili: una diagnosi di distrofia muscolare e la condanna a svolgere un’attività sociale in un certo di riabilitazione per disabili, dove diventerà allenatore di una squadra di ragazzi in carrozzina. E proprio durante quest’esperienza incontrerà un’altra volontaria, Isabella… “Come disse Bob Marley: ‘Vivi per te stesso e vivrai invano; vivi per gli altri, e ritornerai a vivere’” scrive Valori nelle note di regia.

riccioni centorami

Tra i protagonisti oltre a Riccioni (Universitari – Molto più che amici, Come saltano i pesci) ci sono Antonio Catania, Maria Chiara Centorami, Marianna Di Martino, Samuele Sbrighi, Jacopo Barzaghi. Nel cast ci sono anche Biagio Izzo, Paolo Conticini, Pier Giorgio Bellocchio e la partecipazione straordinaria di Nancy Brilli.

Il film vanta inoltre alcuni camei di nomi del basket italiano come Carlton Myers, Carlo Recalcati e Luca Vitali. Tiro Libero arriva al cinema dal 21 settembre.