'The 15:17 to Paris', il nuovo film di Clint Eastwood ha una data d'uscita | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

‘The 15:17 to Paris’, il nuovo film di Clint Eastwood ha una data d’uscita

Il lungometraggio arriverà nelle sale il 9 febbraio 2018, fuori tempo massimo per gli Oscar. Nei panni degli eroi protagonisti ci sono i tre americani che hanno sventato l'attacco terroristico del 21 agosto 2015 sul treno Amsterdam-Parigi

Clint Eastwood The 15-17 to Paris

Clint Eastwood, l’inossidabile: a 87 anni suonati Il texano dagli occhi di ghiaccio è tornato dietro la macchina da presa per The 15:17 to Paris. E la notizia è che ora il film ha una data di uscita: 9 febbraio 2018. Questo significa che la pellicola non potrà concorrere agli Oscar, visto che l’Academy annuncerà le nomination un mese prima. Un circostanza inusuale per Clint: cinque dei suoi lavori sono stati candidati come Best Picture, con Gli Spietati e Million Dollar Baby che si sono portati a casa la statuetta.

Dopo Sully, un’altra americanissima storia di eroismo “normale” per il regista. La pellicola infatti racconta il tentato attacco terroristico del 21 agosto 2015 sul treno Thalys Amsterdam-Parigi, che venne sventato da tre statunitensi: Anthony Sadler, Alek Skarlatos della Guardia Nazionale e Spencer Stone dell’U.S. Air Force. Nessun attore ad interpretarli: Eastwood ha voluto che fossero proprio loro i protagonisti del film.

Il lungometraggio è basato sulla loro autobiografia The 15:17 to Paris: The True Story of a Terrorist, a Train, and Three American Heroes, scritta insieme Jeffrey E. Stern. Sullo schermo vedremo anche il racconto, dall’infanzia all’attentato, di come è nata l’amicizia fra i tre, rapporto che ha permesso loro di salvare la vita di oltre 500 passeggeri a bordo.