Home Cinema News Cinema

La terza stagione di “Fargo”: quando arriverà e come sarà

Il creatore della serie, Noah Hawley, svela a "Variety" nuovi dettagli sul prossimo capitolo della serie tv

Una scena della seconda stagione di "Fargo"

Una scena della seconda stagione di "Fargo"

Noah Hawley, il creatore della serie tv Fargo, ora arrivata alla seconda stagione, è già al lavoro sul terzo capitolo. In una dettagliata intervista a Variety, lo sceneggiatore parla della data di uscita ipotetica e di come si muoveranno i personaggi.

«La realtà è che non vedrete la terza stagione nel 2016. Non abbiamo tempo di girare un’altra stagione prima della fine di questo inverno», dice Hawley. «Continueremo a scrivere nei prossimi mesi con l’idea di iniziare la produzione a novembre e andare in onda nella primavera 2017».

La terza stagione, ambientata nel 2010, cioè quattro anni dopo la prima, probabilmente non avrà alcun collegamento con nessuna delle altre serie. «Non abbiamo legato a storia della terza stagione con la trama della seconda. Detto questo, penso sia molto eccitante pensare di nuovo “Cosa può succedere ancora con Fargo?”», continua Hamley. Che poi aggiunge: «Siamo sempre alla ricerca di connessioni ed elementi che possano prendere posto nel più vasto mondo che stiamo costruendo».

Nell’intervista, Hawley riflette anche sull’impostazione e sul fulcro vero delle loro vicende, anticipando quello che potrebbe essere un tema per il prossimo capitolo. «Mi piace l’idea che ora stiamo vivendo una cultura selfie-oriented – la gente fotografa ciò che sta mangiando per mostrarlo agli altri – mi sembra che questa dinamica sociale sia estremamente antitetica rispetto al pragmatismo “luterano” di quella zona. Molti aspetti delle nostre storie criminali sono basate sulle difficoltà delle persone nell’esprimere se stessi e nel comunicare con gli altri».