Home Cinema News Cinema

Su Pornhub arriva il primo film non porno

Si intitola 'Shakedown', l’ha diretto l’artista Leilah Weinraub e racconta la scena lesbica di Los Angeles

Su Pornhub, il sito di film porno più “consultato” al mondo, è disponibile da oggi il primo film non “per adulti”. Il titolo in questione è il documentario Shakedown, diretto dalla regista e artista contemporanea Leilah Weinraub e già proiettato in musei prestigiosi come il Whitney Museum e il MoMA di New York.
 
Shakedown è una sorta di flusso di coscienza sugli omosessuali maschi e femmine che popolano la scena degli strip club lesbici di Los Angeles. È composto da filmati raccolti nel corso di 15 anni e offre uno sguardo insieme sensuale e ironico su questa sottocultura.
 
«Oggi c’è la possibilità di portare il cinema nel mondo dell’arte, c’è una maggiore apertura alla diversità, a un diverso approccio alla narrazione», dice Weinraub, che spera di allargare il pubblico femminile della piattaforma. L’autrice aveva già collaborato con il sito, quando guidava il brand di streetwear Hood by Air: alcuni dei capi della collezione finirono sulle passerelle della New York Fashion Week del 2016.
 
«Questo film è solo un esempio del grande impegno di Pornhub a sostegno delle arti», dichiara il direttore Alex Klein. «Abbiamo già visto molti artisti pubblicare i loro contenuti da noi, perché altri siti come YouTube o Vimeo vietano il nudo. Ma distribuire per la prima volta un vero lungometraggio è una novità. Siamo molto felici».
 
Stando solo al 2019, Pornhub ha registrato 115 milioni di visite al giorno, 39 miliardi di visitatori unici e 1.36 milioni di ore di contenuti pubblicati.

Altre notizie su:  cinema film pornhub Porno