‘Spicy Calabria’: mangia, prega, ’nduja | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

‘Spicy Calabria’: mangia, prega, ’nduja

Sarà al cinema il 26, 27 e 28 luglio il docufilm di Giacomo Arrigoni prodotto e distribuito da RS Productions e Oplus Europe, in cui la giornalista Esmeralda Spadea esplora le bellezze (piccantissime) della regione

Esmeralda Spadea in ‘Spicy Calabria’

La Calabria è una delle regioni meno raccontate d’Italia. O che, quantomeno, fa fatica a uscire da un certo cliché. Ora arriva Spicy Calabria a invertire la rotta. Al cinema il 26, 27 e 28 luglio prodotto e distribuito da RS Productions (in collaborazione con Oplus Europe), il docufilm diretto da Giacomo Arrigoni ha proprio l’obiettivo di valorizzare le eccellenze e i borghi unici al mondo, raramente portati sullo schermo.

Focalizzandosi su uno dei tempi che rende questa regione assolutamente speciale: la storia del peperoncino, uno dei prodotti tipici più rappresentativi della Calabria. Non solo infatti il peperoncino viene ampiamente coltivato in quel territorio, ma è anche utilizzato come ingrediente che caratterizza moltissimi piatti tradizionali. Diventando un prodotto simbolo della regione sia in Italia che all’estero.

Ne esce un road trip originale e trascinante, che porta lo spettatore alla scoperta di tradizioni, leggende, capolavori artistici e paesaggi naturali. Con un filo rosso (letteralmente) che unisce tutto: il piccante.

Ad accompagnarci in questo viaggio che porta dal peperoncino ardente alla ‘nduja pungente, passando dai sentori del bergamotto (altro prodotto tipico della regione, esportato in tutto il mondo) ai sapori della tipica sardella, c’è Esmeralda Spadea, giornalista in cerca di ispirazione che va con noi alla ricerca del vero vivere calabrese: un manifesto dello stile di vita italiano più autentico nel mondo.

Ecco il trailer e il poster di Spicy Calabria:

Spicy Calabria Locandina

Altre notizie su:  RS Productions Spicy Calabria