‘Soul Travel’, alle falde del Kilimanjaro (e alla scoperta di noi stessi) | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

‘Soul Travel’, alle falde del Kilimanjaro (e alla scoperta di noi stessi)

Un viaggio, mettersi alla prova, partire per ritrovarsi: il doc di Guia Zapponi, al cinema dal 23 agosto prodotto e distribuito da RS Productions, racconta un'avventura fisica, ma soprattutto dell'anima

Un viaggio, mettersi alla prova, partire per ritrovarsi, scappare. L’Africa è perfetta, la vetta del Kilimanjaro. E per arrivarci un lungo tragitto attraverso le bellezze della Tanzania. Soul Travel di Guia Zapponi, al cinema dal 23 agosto prodotto e distribuito da RS Productions, ci porta alla scoperta di uno dei luoghi più spettacolari della Terra.

Ma, soprattutto, racconta il viaggio come percorso interiore grazie ai quattro protagonisti: la regista stessa, il cantautore Giò Sada, Valentina Della Rocca e l’esperto di trekking Federico Piffaretti. Persone con alle spalle recenti e importanti scelte di vita, messe alla prova lungo la strada tortuosa che porta a una meta affascinante e avventurosa e che, alla fine, li spingerà alla scoperta di se stessi. «È qui che inizia il viaggio dell’anima», dice Zapponi. «L’anima ha un potere tutto suo, insospettabile, libero da ogni legame con la fisicità. Qui, in questa vastità senza limiti e senza confini, puoi sentire chi sei. C’è solo un modo per trovare una meta: guardarsi dentro».

Altre notizie su:  RS Productions Soul Travel