Home Cinema News Cinema

La sigla di Lupin cantata da Moreno rovinerà i nostri ricordi più belli

Per la nuova serie "L’avventura italiana", il rapper e Giorgio Vanni hanno inciso una nuova sigla. Ma i nostri cuori non reggono il colpo. Dov'è finito l'incorreggibile Lupin?

Nessuno tocchi Lupin. Ci sono alcuni ricordi che non possono essere cambiati. Noi che eravamo cresciuti con gli gnocchi della nonna, la signora Fletcher e “l’incorreggibile” non siamo pronti a un salto così.

Andiamo per punti: sta per uscire una nuova stagione di Lupin, ambientata proprio nel Belpaese, L’avventura italiana, che verrà trasmessa ad agosto sulle reti italiane.

Oltre a dei nuovi colori delle giacche, niente di strano.

Se non che la sigla non è una riedizione delle meraviglie del passato, ma un pezzo tutto nuovo scritto da Giorgio Vanni e da Moreno, il rapper.

Quanta differenza c’è tra una rima come Ghemon non ride ma è forte, Jigen fuma le sue siga storte (tra l’altro, un saluto a quell’altro Ghemon) e questo:

Per salvarci da questa devastazione dei nostri ricordi più belli, è partita anche una petizione che sta andando abbastanza bene (sono quasi a 10mila firme mentre scriviamo).