"Shotgun Boogie", un documentario su New Orleans dopo Katrina | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

“Shotgun Boogie”, un documentario su New Orleans dopo Katrina

In soli sei mesi il fonico italiano Michele Boreggi ha raccontato la rinascita della città dopo la tragedia del 2005, attraverso la voce dei musicisti che ne abitano le strade

Un documentario diviso in 12 puntate per raccontare la leggenda di New Orleans, su come la città culla della musica black americana sia cambiata dopo la tragedia che la colpì nel 2005 con l’arrivo dell’uragano Katrina.

Con soli sei mesi di visto per completare il lavoro, il fonico italiano Michele Boreggi ha raccontato la rinascita della città attraverso le voci, le storie e le performance musicali di 25 musicisti che vivono a New Orleans. Shotgun Boogie è un diario di viaggio diviso in tre parti, in cui gli aneddoti e le riflessioni su New Orleans si amalgamano con la musica e il mix culturale che hanno reso unica la città e la sua storia.

Il documentario verrà distribuito gratuitamente online su Facebook, coinvolgendo le pagine ufficiali delle realtà e comunità che hanno supportato il progetto fin dall’inizio fra cui la radio storica di New Orleans WWOZ, il magazine OffBeat e la e New Orleans Jazz and Heritage Foundation, istituzione storica della città.