Home Cinema News Cinema

Sharon Stone contro il suo vecchio chirurgo: «Mi ha ingrandito il seno senza il mio consenso»

La diva di ‘Basic Instinct’ torna all’intervento di dieci anni fa per la rimozione di un tumore benigno: «Mi sono svegliata con un corpo completamente trasformato»

Foto: Pascal Le Segretain/Getty Images

Sharon Stone si sfoga contro il suo vecchio chirurgo. In un’intervista al Times on Sunday, la diva 63enne torna su un episodio del 2001, anno in cui ha subìto un intervento per la rimozione di tumori benigni che erano «giganti, ancora più grandi del mio stesso seno».

«Quando mi hanno tolto le bende dopo l’operazione, ho scoperto di avere un seno più grande di prima», ha dichiarato l’attrice di Casinò. «”È più in linea coi suoi fianchi”, mi ha detto il medico. Ha trasformato il mio corpo senza che io lo sapessi né dessi il mio consenso».

Quando Sharon ha chiesto spiegazioni, il chirurgo le ha risposto: «Pensavo sarebbe stata meglio con un seno più grande e più bello». Stone ha raccontato quest’esperienza anche nel recente memoir Il bello di vivere due volte, pubblicato in Italia da Rizzoli.

È sempre in quel libro che ha rivelato di essere stata “fregata” sul set di Basic Instinct, dove sarebbe stata costretta a girare la famosa scena dell’interrogatorio senza biancheria intima.

Altre notizie su:  sharon stone