Sean Penn è in Ucraina a girare un documentario sull’invasione russa | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Sean Penn è in Ucraina a girare un documentario sull’invasione russa

L’attore avvistato ‘sul campo’ a Kiev. «Gli siamo grati per questa dimostrazione di coraggio e onestà», dichiara il governo locale

Foto: Pool Benainous/Sanchez/Gamma-Rapho via Getty Images

Sean Penn è in Ucraina a girare un documentario sull’invasione russa. L’attore due volte premio Oscar è stato avvistato a Kiev la prima volta martedì scorso: era presente a una conferenza stampa sulla crisi in corso tenuta da alcuni membri del governo locale.

Ora ha iniziato le riprese del film prodotto da Vice Studios in collaborazione con Vice World News e Endeavor Content, come si legge su Variety.

Sean Penn era stato in Ucraina l’ultima volta nel novembre dello scorso anno, e proprio allora aveva iniziato a preparare il suo documentario. «Penn ha visitato il presidente e ha parlato con la vicepremier Iryna Vereshchuk», scrive Newsweek, «e con molti giornalisti locali e membri dell’esercito ucraino». La presidenza del Consiglio ha diffuso una nota in cui ringrazia l’attore e regista per la sua presenza sul campo.

«Il regista è venuto a Kiev per documentare tutti gli eventi che stanno colpendo l’Ucraina, e per dire al resto del mondo la verità sull’invasione del nostro Paese da parte della Russia», si legge nella nota. «Sean Penn è tra coloro che sostengono l’Ucraina stando direttamente in Ucraina. Il nostro Paese gli è grato per questa dimostrazione di coraggio e onestà».

«Sean Penn sta dimostrando il coraggio che a molti manca», prosegue il comunicato, «in particolare manca a molti politici occidentali. Se ci fossero più persone come lui – veri amici dell’Ucraina, che lottano per la libertà – potremmo fermare più rapidamente l’invasione russa».

Sean Penn ha vinto due Academy Award come attore per Mystic River di Clint Eastwood (2003) e Milk di Gus Van Sant (2008), e da regista ha firmato titoli come La promessa e Into the Wild. Da sempre è un fervente attivista politico: il documentario del 2020 Citizen Penn racconta la genesi della sua organizzazione no-profit Community Organized Relief Effort, nata in seguito ai terremoti che hanno colpito Haiti nel 2010.

Altre notizie su:  Sean Penn Ucraina