Home Cinema News Cinema

“Roadies”, il trailer della nuovissima serie prodotta da J.J. Abrams

L’ultima creatura di Cameron Crowe uscirà a giugno per l’emittente via cavo Showtime, cugina di HBO

Segnatevi la data. Domenica 26 giugno 2016. L’avete fatto? Bene. Ah, volete pure sapere cosa diavolo succede quel giorno lì? Che c’è, non vi fidate? Ok, ok, come volete.

Il prossimo 26 giugno debutterà sugli schermi americani la nuovissima serie Roadies, di cui vi abbiamo parlato spesso nell’ultimo anno (per esempio qui e qui). Prodotta da J.J. Abrams, il tizio che trasforma in oro tutto ciò che tocca a partire da Lost per concludere con il nuovo capitolo della saga di Star Wars, e trasmessa dall’emittente via cavo Showtime, una cugina della HBO un po’ meno raffinata ma che riesce ogni tanto a sfornare roba niente male (The Affair, Penny Dreadful, Homeland e Shameless, tanto per sparare qualche titolo). Roadies è l’ultima creatura di Cameron Crowe, che dopo il superflop cinematografico di Aloha, stroncato da pubblico e critica, prova a risalire la china in televisione e lo fa scattando la fotografia di un mondo che conosce molto bene.

Per Crowe, già storico reporter del Rolling Stone americano e regista del film cult semi-autobiografico Almost Famous, Roadies può dirsi un vero e proprio ritorno alle origini: la comedy, infatti, si propone di raccontare il dietro le quinte del tour di una rock band di enorme successo, ma non dal punto di vista dei membri del gruppo, quanto invece degli addetti ai lavori, produttori, operatori e tecnici che ne sono i veri eroi, coloro che non solo tengono la barca a galla, ma le permettono di navigare a vele spiegate.

Per l’occasione Crowe ha riunito attorno a sé un cast niente male, composto da nomi del calibro di Luke Wilson (I Tenenbaum), Carla Cugino (Watchmen) e Imogen Poots (Non buttiamoci giù). Insomma dopo un’inverno televisivo riscaldato con le chitarre rock della New York anni ’70 di Vynil, si preannuncia un’estate altrettanto bollente, quando, nell’intervallo tra un concerto e l’altro, potremo riposarci guardando quello che avviene ogni giorno dietro il palco: Roadies sarà il nostro pass V.I.P.

E se ancora non vi fidate, ecco il primissimo trailer. Ci si risente a giugno!