Home Cinema News Cinema

Quentin Tarantino pensa al ritiro: «‘C’era una volta… a Hollywood’ potrebbe essere il mio ultimo film»

Il regista di Pulp Fiction ha sempre dichiarato che avrebbe lasciato il cinema dopo il suo decimo film, ma le cose potrebbero essere cambiate. E la conferma arriva da Brad Pitt

Foto di Gareth Cattermole/Getty Images

Non è un segreto che le intenzioni di Quentin Tarantino fossero quelle di appendere la macchina da presa al chiodo dopo il suo decimo film, con il regista di Pulp Fiction che ha sempre ripetuto il monito quasi fosse un mantra per convincere i fan della necessità di un addio ancora sulla cresta dell’onda.

Tuttavia, le carte in tavola potrebbero cambiare molto presto dato che, durante un’intervista concessa all’edizione australiana del mensile GQ, il cineasta – affiancato da Brad Pitt – ha rivelato che il nuovo film C’era una volta… a Hollywood potrebbe essere il suo canto del cigno.

«Penso di essere arrivato al capolinea per quanto riguarda i film per il cinema», ha detto Tarantino. «Mi vedo a scrivere libri e a scrivere per il teatro, quindi rimarrei creativo. Penso solo di aver già dato tutto ciò che potevo dare coi film. Se [C’era una volta… a Hollywood] viene accolto molto bene, allora potrei non arrivare a dieci film. Potrei fermarmi subito. Magari mi fermerò finché sono sulla cresta dell’onda. Vedremo».

Ci ha pensato poi Brad Pitt ha rincarare la dose, confermando la volontà del regista: ««Non penso che [Quentin] stia bluffando. Penso che sia dannatamente serio. Io mi sono lamentato con lui apertamente, ma lui capisce quando un regista inizia a non essere più all’apice».

Che sia davvero arrivata la fine di un’era della storia cinematografica? Se le parole di Tarantino sono il primo indizio dell’imminente ritiro certamente il grande schermo perderebbe uno sei suoi più importanti pesi massimi. Infatti, se con C’era una volta… a Hollywood il regista siglerà il suo nono film, a questo punto non è detto che possa decidersi per un decimo, trasformando così la sua ultima creatura nella sua lettera d’addio.

C’era una volta… a Hollywood uscirà nelle sale italiane il prossimo 19 settembre, con un cast stellare che, oltre a Brad Pitt, comprende anche Leonardo DiCaprio, Margot Robbie, Al Pacino, Kurt Russell, Michael Madsen, Dakota Fanning, Emile Hirsch, Timothy Olyphant, Bruce Dern, Tim Roth e Lena Dunham. Insomma niente male come saluto.

Leggi anche