Home Cinema News Cinema

Quentin Tarantino: «Kill Bill Vol. 3 è senza dubbio nei miei piani»

Dopo le dichiarazioni su un possibile addio al cinema, il regista ha rassicurato i fan: in arrivo uno spettacolo teatrale, una serie tv e il terzo capitolo della saga con Uma Thurman

Quentin Tarantino e Uma Thurman

Foto di Pascal Le Segretain/Getty Images

Grandi notizie per tutti i fan di Quentin Tarantino. Infatti, se nei mesi precedenti all’uscita del suo ultimo film, C’era una volta a… Hollywood, il regista aveva dichiarato che la pellicola con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt avrebbe potuto essere l’ultima della sua carriera, sembra che, almeno per ora, Tarantino ci abbia ripensato, confermando quindi l’idea di fare un decimo film già anticipata a novembre durante un evento a Londra.

Durante un’intervista rilasciata ai microfoni di SiriusXM, Tarantino ha rivelato che alla saga di Kill Bill potrebbe aggiungersi il terzo capitolo: «Proprio ieri sera ho cenato con Uma Thurman. Eravamo in un ristorante giapponese molto figo e mi è venuta un’idea su cosa vorrei fare in Kill Bill Vol. 3», ha detto il regista.

«È proprio questo il punto, capire l’idea su cui il film si dovrà basare. Cosa è successo alla Sposa? E cosa voglio mettere in scena adesso? Non mi interessa raccontare un’avventura ridicola. Questo personaggio non se lo merita. La Sposa ha già combattuto a lungo e faticosamente. Ora ho un’idea che potrebbe essere interessante, ma comunque non lavorerei a questo film nell’immediato. Ci vorrebbero almeno tre anni a partire da questo istante. Ma è senza dubbio nei miei piani», ha aggiunto Tarantino.

Il regista, inoltre, ha confidato di essere attualmente al lavoro su uno spettacolo teatrale e su una serie tv di cinque episodi, per cui per le nuove avventure di Beatrix bisognerà aspettare ancora per qualche anno.

Altre notizie su:  Quentin Tarantino