Home Cinema News Cinema

“Quantico”, i piccoli problemi di cuore dell’FBI

La serie tv di Fox che segue l'addestramento di un gruppo di reclute all'Accademia dell'Fbi è in onda sul canale 112 di Sky

Quantico è la nuova serie di Fox (canale 112 di Sky)

Quantico è la nuova serie di Fox (canale 112 di Sky)

Alex Parrish è una giovane e promettente recluta dell’FBI che, all’indomani del tragico attentato che ha colpito il centro di New York, viene accusata ingiustamente di esserne l’arteficie. Ma da chi è stata incastrata? Che forse il vero responsabile si nasconda tra le fila dei compagni di classe alla famosa accademia di Quantico? Per discolparsi Alex dovrà rinfrescarsi la memoria ritornando con la mente ai tempi della scuola, passando in rassegna gli amori, i segreti, i tradimenti e pugnalate alle spalle, di cui alcune letterali e condite pure da qualche pistolettata, avvenuti tra i banchi di scuola, mentre tenta di fuggire dalla legge e riabilitare il suo nome.

Questa in tre righe è Quantico, la nuova hit series del network statunitense ABC da poco sbarcata anche nel nostro paese sul canale satellitare Fox (ogni mercoledì alle 21), un prodotto che, cavalcando il modello Shonda Rhimes ormai sinonimo di grandi ascolti (non a caso proprio sulla ABC la “Regina Mida” della tv americana ha una serata interamente dedicata alle sue creature, Grey’s Anatomy e Scandal, e alle produzioni di cui è “madrina”, registrando puntualmente il picco di rating del network), ci propone il solito mix tra genere (in questo caso lo spy action), bei fusti, attraenti donzelle e tanta tanta soap declinata nella sua versione teen drama.

Perché che ce ne facciamo ormai di un semplice Gossip Girl o di un Beverly Hills 90210 quando possiamo avere un Gossip Girl con sparatorie, mosse di arti marziali e bombe? Sempre con una regia e una resa visiva degna dei Teletubbies, ma insomma, si fa quel che si può. D’altronde il creatore Joshua Safran di certo non viene da Homeland, ma vanta nel suo curriculum la scrittura di Gossip Girl, per l’appunto, e della serie musical Smash e quindi decide di muoversi in territori a lui conosciuti. Pur avendo come riferimento Shonda Rhimes, Quantico non riesce però a replicarne la grandeur, i personaggi larger-than-life, il ritmo incalzante, i monologhi da applauso e le svolte sloga-mascella, optando per un intrattenimento più basilare ma efficiente.

Protagonista della serie è Priyanka Chopra, praticamente la Jennifer Lawrence di Bollywood, star di altissimo livello in oriente e sconosciuta in occidente, che ha scelto proprio questa serie come veicolo per la ribalta internazionale. Che dite, ce la farà?

Una cosa è certa: se siete tra quelli che per un’ora a settimana vogliono credere che gli attacchi terroristici avvengano soo col green screen sullo sfondo e che il destino della pace mondiale sia stabilito dalla forza dell’amore tra due prestanti giovanotti, beh, Quantico fa sicuramente al caso vostro.