Home Cinema News Cinema

«Quand’è stata l’ultima volta che un attore ha ucciso un presidente?»

Al Festival di Glastonbury Johnny Depp si lancia in un commento sopra le righe su Donald Trump

johnny depp

Dopo un 2017 decisamente da dimenticare finora (vedi il complicatissimo divorzio da Amber Heard, con accuse al seguito e commenti sulla sua forma fisica) Johnny Depp torna a fare parlare di sé. E sentite per quale motivo.

Al Festival di Glastonbury per presentare il suo film del 2004 The Libertine, il pirata più amato del grande schermo ha chiesto al pubblico: «Potete portarmi qui Trump?» e quando le persone hanno iniziato a protestare ha spiegato «Mi avete assolutamente frainteso, penso che abbia bisogno di aiuto — in ogni caso questo finirà sui giornali e sarà orribile – ma quand’è stata l’ultima volta che un attore ha assassinato un presidente?». Per la cronaca un precedente c’è: l’uccisione di Abraham Lincoln, compiuta proprio da un attore, John Wilkes Booth, nel 1865. Depp poi ha continuato: «Voglio chiarire. Io non sono un attore, racconto bugie per vivere». Sarà, ma meglio se ti guardi le spalle Donald.

Leggi anche