Home Cinema News Cinema

Point Break, versione 2015. Siamo sicuri di volerlo fare?

Toccare i classici è sempre un rischio altissimo. Tipo quello che sta correndo il regista Ericson Core mettendo mano all'originale con Patrick Swayze del 1991. Giudicate voi

Sono passati 24 anni dalle surfate del biondo Patrick Swayze e del moro Keanu Reeves, cioè le vicende di Bodhi e Utah, tra maschere dei presidenti e stunt incredibili.

Un film cult firmato da Kathryn Bigelow che, come tutti i film cult, a un certo punto della sua vita deve subire un remake. È un destino comune, a volte fortunato, a volte no.

Qui abbiamo davvero paura che questa sia una volta no: il regista Ericson Core è il direttore della fotografia del film originale, oltre che di Fast and Furious, e promette azione continua, stracolma di stunt e di emozioni forti. La sceneggiatura rispecchia esattamente l’originale, compresi i nomi dei protagonisti.

In più, sono stati annunciati nel cast i dj Steve Aoki, Seth Troxler e The Art Department.

Tutti gli ingredienti per storcere il naso ci sono. Magari poi ci stupiremo.