Home Cinema News Cinema

“Piccoli Brividi”, arriva il sequel

La Sony è al lavoro sul secondo episodio della saga. Ancora in forse il ritorno di Jack Black

R.L. Stine nella sua versione cinematografica

R.L. Stine nella sua versione cinematografica

Dopo aver avuto un buon successo economico (si parla di oltre 150 milioni di dollari), la Sony ha deciso di portare avanti la produzione del sequel di Piccoli Brividi.

Al momento, secondo quanto riporta The Hollywood Reporter, la produzione sta definendo la partecipazione del regista Rob Letterman e dello sceneggiatore Darren Lemke, già al lavoro sul primo film.

Il ruolo di Jack Black è ancora da definire. Ovviamente la produzione sta spingendo per avere l’attore di nuovo nei panni dello scrittore R.L. Stine.

«Stine è un uomo complesso, mi assomiglia molto. È antisociale, incute soggezione ed è quasi mostruoso», aveva detto l’attore a Rolling Stone Italia, riguardo il suo ruolo.

Leggi anche