La petizione online che chiede a Tarantino di dirigere il sequel di "Deadpool" | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

La petizione online che chiede a Tarantino di dirigere il sequel di “Deadpool”

Già 6 mila persone hanno aderito in poche ore. Il regista del primo film non dirigerà il secondo, motivo in più per prendere davvero in considerazione l'idea

Foto: Facebook

Foto: Facebook

I numerosissimi fan di Deadpool che abitano questo pianeta vogliono nientemeno che Quentin Tarantino dietro alla cinepresa per il sequel del film. Una petizione su change.org ha già raggiunto quasi 6 mila persone in poche ore.

Di certo, si sa che Tim Miller, regista del primo capitolo, non dirigerà anche il sequel incentrato sul supereroe non convenzionale. Con una spesa di circa 60 milioni per realizzarlo, Deadpool aveva incassato al momento dell’uscita undici volte tanto, confermandosi come uno dei più grandi successi del 2016.

“Sei mai dovesse esserci la possibilità di vedere Tarantino su un progetto che ha la garanzia di fare un miliardo di dollari, questo è quel progetto” recita la descrizione della petizione. Le riprese del sequel inizieranno nel 2017: Rhett Reese e Paul Wernick, i due autori del film, hanno ancora tempo per decidere.

Altre notizie su:  Quentin Tarantino