Home Cinema News Cinema

Pedro Almodóvar è tornato sul set. Con Tilda Swinton

Dopo aver raccontato la sua quarantena in un bellissimo diario, il regista spagnolo ha iniziato oggi le riprese del corto 'La voz humana'. Con protezioni d'ordinanza come da direttive anti-Covid

Pedro Almodóvar e Tilda Swinton sul set di 'La Voz Humana'

Foto: Agustín Almodóvar

Dopo aver raccontato la sua quarantena in un bellissimo diario, Pedro Almodóvar è tornato sul set, con mascherina d’ordinanza come da direttiva contro il Covid. Sono iniziate oggi le riprese di La voz humana, libero adattamento dell’opera teatrale di Jean Cocteau con Tilda Swinton.

Lo ha annunciato oggi il fratello di Pedro Almodóvar, Agustín, con una foto in cui il regista posa accanto all’attrice, munita di uno schermo protettivo, tenendo in mano il ciak.

Con questo cortometraggio, la cui lavorazione doveva iniziare ad aprile ma è rinviata a causa della crisi sanitaria, Almodóvar affronta il suo primo progetto in inglese con un’attrice come Swinton, con la quale voleva già lavorare da tempo.

Il regista spagnolo aveva già approcciato molto liberamente questo monologo, scritto da Cocteau per Edith Piaf e in cui una donna dopo essere stata lasciata telefona al suo amante, in Donne sull’orlo di una crisi di nervi.

Pare invece che le riprese del prossimo film di Almodóvar, Madres paralelas con Penélope Cruz, che avrebbero dovuto partire a ottobre, inizieranno a febbraio 2021.

Leggi anche