Home Cinema News Cinema

Paul Weller è apparso nel finale di stagione di “Sherlock”

Il cantante interpreta un vichingo svenuto (o morto?) sul pavimento del soggiorno di Holmes. Pare che ci abbia messo lo zampino Martin Freeman (Watson), amico di Weller

Ieri sera è andato in onda il finale della quarta stagione di Sherlock sul canale inglese di BBC 1. Fino a qui nulla di strano, se non fosse per un cameo decisamente illustre di cui si sono accorti in pochissimi.

È quello di Paul Weller, nei panni di un vichingo privo di sensi adagiato sul pavimento del salotto di Sherlock. Nella sequenza di pochi secondi, il protagonista, interpretato da Benedict Cumberbatch, si avvicina all’apparente scena del crimine, su cui è già presente il fedele Watson, ovvero Martin Freeman.

Pare che il cantante inglese sia stato invitato sul set dallo stesso Freeman, che oltre a essere un caro amico ha anche recitato nel video di Pick It Up di Weller.

Leggi anche