Home Cinema News Cinema

Oscar 2019: i Queen apriranno lo show. Ma Kendrick Lamar non ci sarà

Il produttore della Notte delle Stelle anticipa che ci sarà parecchia musica. Ma niente 'All the Stars', il brano del rapper di Compton e di SZA dalla colonna sonora di 'Black Panther'

Adam Lambert con Brian May e Roger Taylor

Credit: Jim Dyson/Getty Images

Saranno i Queen ad aprire la serata degli Oscar. Dopo le figuracce degli ultimi mesi, l’Academy prova a rifarsi chiamando la leggendaria band a celebrare lo straordinario successo di Bohemian Rhapsody, il biopic su Freddie Mercury.

Tradizionalmente la cerimonia inizia con il monologo del conduttore, che di solito è un comico, ma visto che quest’anno l’Academy è rimasta a corto del presentatore, gli organizzatori hanno pensato (bene) di chiedere ai Queen, insieme ad Adam Lambert, non solo di esibirsi, ma di dare il via alle danze.

“La loro musica è il miglior invito possibile. Sono brani talmente noti da spingerci a pensare che fosse un modo fantastico per inaugurare una cerimonia e per distaccarci dalla tradizione dello show e del monologo” ha affermato il produttore della Notte delle Stelle Glenn Weiss.

Quindi, cos’altro possiamo aspettarci? Ci sarà molta musica, ha detto Weiss. Ma non ci sarà Kendrick Lamar. Sul palco verranno eseguiti quattro dei cinque pezzi nominati come miglior canzone originale: When a Cowboy Trades His Spurs for Wings da La ballata di Buster Scruggs che sarà cantata da Gillian Welch e David Rowlings, The Place Where Lost Things Go da Il ritorno di Mary Poppins per cui saliranno sul palco Bette Midler e Marc Shaiman, I’ll Fight da RBG con la voce di Jennifer Hudson e, ovviamente, Shallow da A Star is Born della premiata ditta Lady Gaga-Bradley Cooper.

Secondo Variety Lamar e SZA non si esibiranno, a causa della logistica e dei tempi della cerimonia, che impedirebbero al rapper di Compton, che non si è esibito nemmeno ai Grammy, di essere presente. La canzone non sarà eseguita da nessun altro artista, riferisce una fonte dell’Academy. Peccato, sarebbe stato bello vedere Kendrick su quel palco.

Leggi anche