Home Cinema News Cinema

‘No Time to Die’, posticipata l’uscita a causa dell’emergenza coronavirus

Il quinto e ultimo film con Daniel Craig nei panni di Bond arriverà al cinema non più ad aprile ma a novembre

Foto: Nicola Dove © 2019 DANJAQ, LLC AND MGM.

L’uscita di No Time to Die sarà posticipata al 12 novembre 2020: l’annuncio arriva direttamente team produttivo della saga di Bond. Inizialmente, il quinto e ultimo film di Daniel Craig nei panni di 007 doveva essere distribuito a livello internazionale il 2 aprile (il 10 aprile negli USA). Ma la diffusione del coronavirus ha portato alla chiusura di molti cinema in Paesi come l’Italia, la Corea del Sud, la Cina e il Giappone.

“MGM, Universal e i produttori di Bond, Michael G Wilson e Barbara Broccoli, hanno annunciato oggi che, dopo una scrupolosa analisi e un’attenta valutazione del mercato cinematografico globale, l’uscita di No Time to Die sarà rinviata a novembre 2020″, ha detto lo studio in un dichiarazione. “Il film uscirà nel Regno Unito il 12 novembre 2020 e a seguire in tutto il mondo, con il lancio negli Stati Uniti previsto per il 25 novembre 2020.”

Altre notizie su:  daniel craig No Time to Die