Home Cinema News Cinema

Netflix: il sequel di ‘Bird Box’ è già in lavorazione

Il secondo film seguirà la storia raccontata in ‘Malorie’, nuovo romanzo di Josh Malerman ambientato 10 anni dopo gli eventi del precedente


Sandra Bullock in 'Bird Box'. Photo by Saeed Adyani.

Bird Box, il thriller-horror girato da Susanne Bier con John Malkovich e Sandra Bullock, è stato uno dei più grandi successi di Netflix nel 2018, e sembra che il sequel sia sempre più vicino. Secondo quanto scrive il magazine Inverse, il seguito sarebbe già in lavorazione: la notizia arriva direttamente da Josh Malerman, autore dei libri a cui è ispirato il film. La seconda pellicola, infatti, dovrebbe seguire la storia raccontata in Malorie.

«Non posso dire ancora molto, solo che è in produzione», ha detto Malerman. «Malorie si apre in una scuola per ciechi, cioè dove finisce il film. Poi c’è un salto temporale, e la storia prosegue dopo 10 anni dalla precedente». Il romanzo uscirà il 21 luglio.