Home Cinema News Cinema

Nel sequel di Mary Poppins ci sarà anche Dick Van Dyke

L'attore 91enne non ha alcuna intenzione di ritirarsi: «Se rallenti, invecchi»

Ci sarà anche il 91 enne Dick Van Dyke nel sequel di Mary Poppins previsto per Natale 2018. In un’intervista rilasciata all’Hollywood Reporter, l’attore ha confermato la sua partecipazione e la volontà di tornare sul set: «Il film sarà ambientato 20 anni dopo il primo. I bambini saranno cresciuti e sarà tutto diverso».

Nessuna notizia sul ruolo che interpreterà lo storico spazzacamino, affiancato questa volta da Angela Lansbury, Meryl Streep, Colin Firth e Emily Blunt nel ruolo della mitica tata.

Il regista è Rob Marshall (Chicago), mentre la sceneggiatura è di David Magee.

Durante la chiacchierata con il magazine Van Dyke ha parlato anche del fatto che non intende assolutamente ritirarsi dalle scene: «È la cosa peggiore che si possa fare. Quando smetti invecchi velocemente. Penso che il modo migliore sia rimanere attivi più a lungo possibile». E, a giudicare dal video qui sotto, ha ragione lui (dal minuto 1:10):

Altre notizie su:  Dick Van Dyke mary poppins remake