Miriana Trevisan accusa di molestie Giuseppe Tornatore. Il regista: «Mai sfiorata» | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Miriana Trevisan accusa di molestie Giuseppe Tornatore. Il regista: «Mai sfiorata»

Secondo il racconto della showgirl, lʼepisodio risalirebbe a circa 20 anni fa, quando il il premio Oscar stava preparando 'La leggenda del pianista sull'oceano'. Il cineasta ha detto che si riserva di ricorrere a vie legali

In un’intervista a Vanity Fair, Miriana Trevisan, showgirl ed ex-ragazza di Non è la Rai, ha accusato Giuseppe Tornatore, regista premio Oscar per Nuovo Cinema Paradiso, di averla molestata sessualmente. Secondo il racconto della 44enne napoletana, l’episodio risalirebbe a circa 20 anni fa, durante un incontro di lavoro in vista della realizzazione de La leggenda del pianista sull’oceano.

«Dopo qualche tranquilla chiacchiera sul film, quando ci stavamo salutando, il regista mi chiese di uscire con lui quella sera per andare a mangiare una pizza» spiega la Trevisan «Io risposi che avevo già un impegno, lo ringraziai e mi alzai per andarmene. Lui mi seguì fino alla porta, mi appoggiò al muro e cominciò a baciarmi collo e orecchie, le mani sul seno, in modo abbastanza aggressivo. Riuscii a sfilarmi e scappai via».

Al Corriere Tornatore ha replicato: «Non l’ho neanche sfiorata». E a Repubblica ha aggiunto: «Sono lusingato che una giovane donna si ricordi di me dopo tanti anni. Io rammento solo un incontro cordiale, pertanto respingo le insinuazioni mosse nei miei confronti riservandomi di agire nelle competenti sedi a tutela della mia onorabilità».

In seguito allo scoppio dello scandalo Weinstein, la Trevisan aveva detto lo scorso 13 ottobre in un articolo su Linkiesta di aver subito molestie nel corso della sua carriera, ma aveva parlato in modo vago e senza fare nomi. Nell’intervista la showgirl afferma anche di aver avuto avance insistenti dal produttore Massimiliano Caroletti, durante le riprese di Bastardi nel 2008 e di essersi vista ridotta la presenza nel film a seguito del suo rifiuto. Ha parlato inoltre di molestie subite da un «pezzo grosso della televisione» e ha dichiarato che dopo averlo respinto la sua carriera televisiva «è rallentata».

Altre notizie su:  molestie