Home Cinema News Cinema

Matt Damon è abbandonato da solo su Marte nel nuovo film di Ridley Scott

Una missione spaziale finita male, un astronauta morto che non è morto e un tentativo quasi impossibile di salvarlo. Occhi incollati all'ultima fatica del regista

A volte la sfortuna ce la mette tutta.

Mark Watney, cioè Matt Damon, è un astronauta in missione su Marte. Viene sorpreso da una tempesta e i suoi compagni lo considerano morto. Ma Watney non è morto. Parte così un’avventura per la sopravvivenza e per segnalare ai suoi compagni che è ancora vivo.

Dopo il contestato film storico Exodus, sir Scott ritorna nello spazio.: prende ispirazione dal romanzo The Martian di Andy Weir e dirige, oltre a Damon, Jessica Chastain, Kristen Wiig e Kate Mara.

Leggi anche