Home Cinema News Cinema

Martin Scorsese ha girato un cortometraggio in isolamento

Il film parla del lockdown attraverso i classici del cinema: «Porterò sempre con me le cose che ho imparato in queste circostanze», ha detto il regista

Martin Scorsese

Foto: Getty Images

Nonostante la chiusura totale di Hollywood e dei set cinematografici, Martin Scorsese ha approfittato del periodo passato a casa in isolamento per girare un nuovo cortometraggio. Si tratta dell’ultimo episodio di Lockdown Culture With Mary Beard, la serie BBC, e racconta il lockdown del regista attraverso i classici del cinema come Il ladro di Hitchcock.

«In futuro porterò sempre con Ie cose che sono stato costretto a imparare in queste circostanze», ha detto Scorsese dell’esperienza dell’isolamento. «Parlo dell’essenziale: le persone che ami, poterti prendere cura di loro e stare insieme il più possibile».

«Martin Scorsese è perfetto per il finale della serie», ha detto la presentatrice dello show. «Nel corto, lo vediamo a casa mentre pensa al lockdown attraverso i classici del passato. L’aspetto davvero brillante, però, è che il corto ci permette di guardare Hitchcock con uno sguardo diverso, che è quello del periodo che stiamo vedendo. È un finale fantastico». Il corto andrà in onda stasera sulla BBC.

Altre notizie su:  Martin Scorsese