Marilyn Manson difende Johnny Depp dopo la bufera sulle violenze domestiche | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Marilyn Manson difende Johnny Depp dopo la bufera sulle violenze domestiche

«Johnny è una delle persone più adorabili che conosco, tanto che ti spezza il cuore la dolcezza che riserva agli amici e chi gli sta attorno» ha detto Manson

Brian Hugh Warner, in arte Marilyn Manson. Foto: Facebook

Brian Hugh Warner, in arte Marilyn Manson. Foto: Facebook

Molto si è scritto e detto sul recente divorzio fra Johnny Depp e Amber Heard, e di certo non è stato l’attore a uscirne sotto una buona luce. In difesa dell’amico è accorso qualche ora fa Marilyn Manson, che oltretutto è anche il padrino della figlia diciassettenne di Depp e Vanessa Paradis, Lily-Rose.

«Johnny è una delle persone più adorabili che conosco, tanto che ti spezza il cuore la dolcezza che riserva agli amici e chi gli sta attorno. So che è stato completamente, ingiustamente crocifisso.» Le accuse che gravavano su Depp riguardavano presunte violenze domestiche e, una volta conclusa la separazione, all’attore è stata imposto di pagare 7 milioni di dollari (6,2 milioni di Euro), da destinare a un’associazione che combatte contro le violenze domestiche e al Children’s Hospital Of Los Angeles.

«Quel dramma era una stronzata. Sarei pronto a negare ogni cosa se mi chiedessero di cosa so o cosa ho visto.»

Altre notizie su:  Johnny Depp Marilyn Manson