Home Cinema News Cinema

Lo Studio Ghibli riapre per il nuovo film di Hayao Miyazaki

Stando ai rumors il lungometraggio dovrebbe essere un adattamento del suo primo corto in CGI, 'Boro the Caterpillar'

hayao miyazaki

Dopo Si alza il vento nel 2013 aveva annunciato il ritiro dalle scene e chiuso la compagnia, con grande rassegnazione da parte dei fan. Il premio Oscar Hayao Miyazaki, maestro indiscusso dell’animazione giapponese, è tornato con un nuovo progetto di cui si era già parlato.

E la notizia è che ora lo Studio Ghibli ha riaperto i battenti, annunciando il ripristino del reparto di produzione con una piccola cerimonia, in cui lo stesso Miyazaki ha riunito i suoi principali collaboratori già impegnati sul nuovo film.

Altri dettagli non sono ancora stati rivelati, ma stando ai rumors il lungometraggio dovrebbe essere un adattamento del suo primo corto in CGI, titolo Boro the Caterpillar: la proiezione era stata annunciata al Museo Ghibli di Tokyo per il mese scorso ma non è mai stata programmata. Il produttore Toshio Suzuki ha dichiarato che i fan attendono con ansia l’uscita nel 2019, prima che la capitale giapponese ospiti le Olimpiadi del 2020.

Nei mesi scorsi il mitico Studio aveva pubblicato un annuncio alla ricerca di animatori per l’ultimo film di Miyazaki: i candidati sarebbero già stati scelti e dovrebbero iniziare le formazione al Ghibli in autunno.

Leggi anche