Home Cinema News Cinema

‘L’immortale’, Ciro è vivo nel trailer del film

Il lungometraggio di e con Marco D'Amore si sviluppa su due linee narrative: l'educazione criminale per le strade di Napoli e il nuovo business in Lettonia

La terza stagione di Gomorra – La serie si chiudeva con Genny Savastano che sparava a Di Marzio sulla barca in cui Enzo Sangueblu aveva dato una festa. Ma Ciro è vivo, rivela il trailer de L’Immortale, il film di e con Marco D’Amore, al cinema dal 5 dicembre.Nelle immagini, il suo corpo sta affondando nelle acque scure del Golfo di Napoli. E mentre sprofonda sempre più, affiorano i ricordi: il terremoto in Irpinia in cui perde casa e genitori nel 1980 e l’educazione criminale per le strade di Napoli, figlio di nessuno (a interpretare Ciro da bambino è Giuseppe Aiello).

Vediamo poi il personaggio di D’Amore che respira ancora, trasportato su una barella, con la camicia sporca di sangue, e viene svelata la seconda linea narrativa oltre a quella dell’infanzia: il nuovo business criminale in Lettonia, alle prese con un temibile boss della mafia russa.

Come anticipato mesi fa dai produttori, «L’Immortale non sarà solo un film ma anche un nuovo capitolo, totalmente integrato, di Gomorra, la serie originale Sky prodotta da Cattleya. Per la prima volta in assoluto nella storia della serialità, un progetto crossmediale, che vede un film come segmento nel racconto tra due stagioni di una serie»

Leggi anche