Home Cinema News Cinema

Le deposizioni di Bill Cosby sulle droghe e sui rapporti sessuali

Per la prima volta vengono alla luce le deposizioni dell'attore in cui ammette l'uso di droghe a fini sessuali

Bill Cosby, 78 anni, è stato protagonista delle serie "Robinson"

Bill Cosby, 78 anni, è stato protagonista delle serie "Robinson"

Inizia oggi l’udienza preliminare a carico di Bill Cosby per le accuse di violenza sessuale da parte di Andrea Constand, che aveva denunciato l’attore già nel 2005. Inizialmente, il pubblico ministero non aveva accolto le richieste della donna, ma dopo che alcuni giornali avevano riportato le prime notizie che filtravano dalle deposizioni di Cosby, l’attore era stato arrestato lo scorso dicembre. Fino ad oggi, le deposizioni erano solo riportate, nessuno aveva mai saputo esattamente cosa contenevano.

Ma in questi giorni sono stati pubblicati da Associated Press alcuni passaggi di quelle deposizioni, in cui Cosby ammette l’utilizzo di droghe, soprattutto di Quaalude, un farmaco sedativo-ipnotico, spesso usato anche come droga, oggi vietato negli Stati Uniti. In alcune parti, racconta anche di come pagasse un’agenzia di modelle per farsi mandare alcune ragazze nel suo studio, a cadenza praticamente giornaliera.

Di seguito alcuni passaggi tradotti, la deposizione completa si può leggere sul sito di AP.

Può dirmi… cosa ricorda della notte in cui ha dato le pillole ad Andrea?
Andrea è venuta a casa mia. L’ho chiamata… Abbiamo parlato della Temple University. Abbiamo parlato della sua posizione. Poi sono andato di sopra e ho preso tre pillole. Le ho portate giù. Sono l’equivalente di una e mezza. La ragione per cui le ho prese e offerte ad Andrea, e lei le ha accettate dopo averle esaminate, era perché diceva di essere stressata.

Poi Cosby descrive un incontro sessuale che è seguito poco dopo.

Dopo cosa è successo?
Non l’ho sentita dire nulla. E non mi sembrava che dovesse dire nulla. E quindi sono andato avanti e sono andato in quell’area tra il permesso e il rifiuto. E non sono stato fermato.

Il Quaalude

Cosby poi parla del Quaalude, un farmaco che il suo medico gli aveva prescritto negli anni Settanta per un mal di schiena. Un farmaco che Cosby non ha mai preso.

Perché non ha mai preso il Quaalude?
Perché lo usavo diversamente.

Per cosa?
Per quello che la gente definirebbe “farsi un drink”.

Lo dava ad altre persone?
Sì.

Era a conoscenza che in quel periodo era illegale distribuire quelle droghe?
Sì.

Quando si fece prescrivere il Quaalude, aveva intenzione di usarlo con giovani donne con cui avrebbe voluto fare sesso?
Sì.

Il caso Serignese

In un’altra parte della dichiarazione, Cosby racconta di una relazione con Therese (Picking) Serignese, che lo accusa di averle dato le pillole e un bicchiere d’acqua prima di un rapporto.

Le ha dato il Quaalude?
Sì.

Che effetto ha avuto su di lei?
In quei giorni era fatta, come si dice.

Ha detto che crede di non essere stata nella posizione di consentire di avere un rapporto dopo aver preso i medicinali. Crede che sia corretto?
Non so… Di quanto tempo fa stiamo parlando? 1976?… Ho incontrato la signorina Picking a Las Vegas. Ci siamo visti nel backstage. Le ho dato il Quaalude. Poi abbiamo fatto sesso.

“Cinque o sei” modelle ogni settimana

Cosby ha anche detto anche che mentre stava girando una sitcom, un’agenzia mandava “cinque o sei” modelle al suo studio ogni settimana. Cosby ha detto che dava degli “ottimi pasti” alle giovani attrici. E spesso venivano consumate dei rapporti, di diverso tipo. Uno è descritto nella deposizione.

In un’occasione si è fatto masturbare da lei con della lozione. È successo?
Sì.

Ha usato la lozione per massaggiarle il pene e per farla eiaculare?
Bingo.

Altre notizie su:  bill cosby