Home Cinema News Cinema

La terza stagione di Fargo potrebbe essere l’ultima

Nonostante le buone recensioni e il gradimento del pubblico la serie di Noah Hawley potrebbe non andare più in onda

«Fargo potrebbe finire quest’anno», ha detto John Landgraf, Presidente e General Manager di FX. «A meno che Noah Hawley (lo showrunner della serie, ndr) non abbia un’idea buona quanto le ultime tre, potremmo fermarci qui. Quando vedrete il finale di questa stagione capirete che tematicamente è molto diversa dalle altre: in realtà si parla del momento storico che stiamo vivendo adesso».

Le dichiarazioni del presidente del network sono un fulmine a ciel sereno per i fan della serie: la terza stagione di Fargo ha ricevuto ottime recensioni ed è stata apprezzata anche dal pubblico (su Metacritic registra un gradimento dell’89%), soprattutto grazie alla doppia performance di Ewan McGregor, che nella serie interpreta Ray ed Emmit Stussy, i fratelli protagonisti della storia.

Leggi anche