La terza stagione di "American Crime Story" racconterà l'omicidio di Gianni Versace | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

La terza stagione di “American Crime Story” racconterà l’omicidio di Gianni Versace

Secondo il sito "Deadline" sarebbe già stato scelto il concept dei 10 episodi la cui messa in onda è prevista per il 2018

Sarà l’omicidio di Gianni Versace il tema della terza stagione di American Crime Story, la serie creata da Scott Alexander e Larry Karaszewski che racconta i casi giudiziari e di cronaca più discussi degli ultimi anni.

Nonostante non siano ancora iniziate le riprese della seconda stagione, che sarà incentrata sul disastro causato nel 2005 dall’uragano Katrina, è già stato scelto il concept della successiva. La notizia è stata data dal sito Deadline.

Gianni Versace venne ucciso il 15 luglio del 1997 sugli scalini della sua abitazione a Miami Beach per mano di Andrew Cunanan, che si suicidò pochi giorni dopo e non fu quindi mai interrogato dalla polizia. La storia che sarà raccontata nei 10 episodi si baserà sul libro Vulgar Favors scritto dalla giornalista Maureen Orth.

La messa in onda dovrebbe essere prevista per il 2018. La prima stagione della serie ha avuto un grandissimo successo di pubblico e critica, ricevendo ben 22 nomination agli Emmy Awards.