Home Cinema News Cinema

La scena che ha fatto ritirare “The Interview” dai cinema

Un video del momento che ha costretto Sony a censurare il film satirico è comparso brevemente online. È stato cancellato, ma lo si può vedere qui

La scena di "The Interview" che ha fatto infuriare il dittatore nordcoreano

La scena di "The Interview" che ha fatto infuriare il dittatore nordcoreano

Il film satirico con James Franco e Seth Rogen (uomo copertina dell’ultimo numero di Rolling Stone Usa) non uscirà nei cinema, per decisione della Sony. Le minacce ricevute da hacker riconducibili alla Corea del nord (conferma l’Fbi) hanno costretto Sony a ritirare The Interview, “nell’interesse di salvaguardare la sicurezza degli spettatori e di chi lavora nei cinema”.

È una scelta che in molti non hanno apprezzato sulla rete (qui le reazioni di Mia Farrow, Stephen King e altri) e che il presidente americano Barack Obama ha fortemente criticato: «È una decisione sbagliata», ha detto, «Nessun dittatore di nessun Paese può imporre di censurare qualcosa qui negli Stati Uniti. Immaginate cosa succederebbe con documentari che a questi signori piacciono o con notizie che non gli vanno giù».

Ma qual è la scena che ha fatto infuriare il leader supremo Kim Jong-un? La si è vista ieri, per qualche minuto, grazie a un filmato comparso in rete e subito censurato.

Qualcuno, però, è riuscito comunque a catturare quei pochi istanti in cui il paffuto dittatore nordcoreano muore in volo, sulle note rallentate di Firework di Katy Perry. Rolling Stone ha trovato il video.

Guardatelo qui, in due spezzoni:

Leggi anche