Home Cinema News Cinema

Kyle MacLachlan e Laura Dern raccontano di Lynch e del nuovo Twin Peaks

Il requisito numero uno per entrare nel cast? Amare il caffè alla follia come l'agente Dale Cooper mentre Lynch, nella nostra intervista esclusiva, racconta del suo grande amore per Laura Palmer

Durante un’intervista rilasciata per Variety, Kyle MacLachlan e Laura Dern, hanno raccontato della nuova stagione di Twin Peaks – in arrivo il prossimo 21 maggio – e di come è stato tornare, ancora una volta, a lavorare con le leggenda della macchina da presa David Lynch.

I due attori, veri e propri simboli della filmografia di Lynch, hanno raccontato di come è stato tornare sul set della serie 25 anni dopo l’assassinio di Laura Palmer, senza dimenticarsi di elogiare il regista e svelando anche un piccolo segreta: per essere nel cast di Twin Peaks è essenziale essere un amante del caffè, ancor meglio se “nero come la notte senza Luna e servito bollente come l’Inferno” come dice sempre l’agente Dale Cooper.

Nell’ultimo numero di Rolling Stone in edicola, trovate la chiacchierata che abbiamo fatto con David Lynch proprio sul ritorno di Twin Peaks: «Sono cinque anni che porto avanti questo progetto… Laura Palmer era sempre presente nella mia mente, vive in un mondo che amo, e che ho sempre voluto rivisitare».

Leggi anche