Kit Harington: «'Game of Thrones' era un disastro» | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Kit Harington: «’Game of Thrones’ era un disastro»

L'attore che interpreta Jon Snow ha parlato dei primi anni dello show e di una (brutta) versione del pilot che non vedrà mai nessuno

La prima incarnazione di Jon Snow non funzionava per niente. Parola di Kit Harington, che in una recente intervista per il Guardian ha raccontato la storia del pilot originale di Game of Thrones, a quanto pare un vero e proprio disastro. «Weiss e Benioff avevano fatto un sacco di errori», ha detto l’attore degli autori della serie. «Non era bella da guardare, non c’era niente di interessante». Il suo Jon Snow, per esempio, aveva una grossa parrucca e neanche un po’ di barba, il contrario del look trasandato che abbiamo visto negli ultimi sette anni.

Harington, inoltre, ha spiegato che tutto il team non era sicuro di quello che stava facendo: «Non sapevamo se saremmo andati in onda e nemmeno se la puntata fosse decente. Ma insomma, era HBO, tv americana, mi sembrava di avere a che fare con qualcosa di enorme». Le sensazioni del team non erano campate in aria: Weiss e Benioff hanno riscritto l’episodio e il soggetto della serie, questa volta con un approccio rozzo e realistico più simile alle atmosfere dei libri di George R.R. Martin.

Ancora oggi, dice Harington, sono in pochi ad aver visto quell’episodio, una puntata così orribile che Weiss e Benioff la usano come minaccia per gli attori. «Mi dicono sempre che se li faccio incazzare troppo pubblicheranno tutto su YouTube», scherza l’attore. «Ogni tanto mi mandano uno screenshot, una minaccia».

L’attore inglese ha speso qualche parola anche sul finale della serie. «Arriva al momento giusto. Se Game of Thrones fosse finito l’anno scorso mi sarebbe sembrato troppo poco. Forse l’anno migliore è stato il primo, quando non venivo riconosciuto per strada e non sapevo cosa diavolo stessi facendo. Ci siamo divertiti un sacco».

Altre notizie su:  Game Of Thrones