Guarda Kim Kardashian parlare per la prima volta della rapina subita a Parigi | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Kim Kardashian parla per la prima volta della rapina subita a Parigi

Kim Kardashian finalmente si è aperta riguardo alla traumatica rapina subita a Parigi lo scorso ottobre, parlandone in una clip che anticipa la prossima stagione di "Keeping Up With The Kardashians"

Per quelli che non lo sapessero – e sono pochi – l’imprenditrice e star del reality ha subito una rapina a mano armata mentre era nella sua stanza di hotel a Parigi. Da allora, diverse persone sono state incriminate in relazione al reato.

In un video promozionale per il prossimo episodio del reality show delle Kardashian, in onda il 19 marzo, Kim spiega come i ladri mascherati le hanno «Chiesto denaro» e «L’hanno trascinata fuori sul corridoio».

«Quello è stato il momento in cui ho visto la pistola, chiara come il sole», continua, «Stavo fissando la pistola, guardando indietro verso le scale» e aggiunge «Era una situazione del tipo, ‘Ho una frazione di secondo nella mia mente per prendere questa rapida decisione’. Era una cosa della serie… potrei correre giù per le scale ed essere colpita alla schiena – mi sconvolge ancora anche solo pensarci – ma sia che abbiano o non abbiano intenzione di spararmi alla schiena, anche se lo faccio e non mi sparano, se l’ascensore non si apre in tempo o le scale sono bloccate, poi io sono fottuta comunque. Non c’è via d’uscita».

Durante la rapina a mano armata, avvenuta il 3 ottobre al No Address Hotel, a Kim Kardashian sono stati rubati gioielli per una valore di 5 milioni di dollari.