Home Cinema News Cinema

Kate Winslet ha battuto il record di apnea di Tom Cruise

Weirdo news: l’attrice, sul set di ‘Avatar 2’ di James Cameron, ha messo a segno una vera… mission impossible

Kate Winslet in ‘Collateral Beauty’

7 minuti e 14 secondi contro 6 minuti tondi. Kate Winslet ha battuto il record di apnea di Tom Cruise, durante le riprese di Avatar 2, il film in cui torna ad essere diretta dal regista del “suo” Titanic James Cameron. Finora il primato di star-apneista era detenuto dal divo, rimasto per 6 minuti sott’acqua sul set di Mission: Impossible – Rogue Nation nel 2011.

«È divertente perché non leggo niente, non guardo i social», ha rivelato l’attrice 45enne. «Non sono su Instagram, sono disconnessa da tutto. Perciò, quando alcuni hanno iniziato a chiedermi “Ma davvero? 7 minuti e 14 secondi?”, io rispondevo stranita “Ma come diavolo fate a saperlo?”».

È stato Jon Landau, il produttore della saga sci-fi, a svelare sul suo profilo Instagram la “performance” di Kate.

«Sono molto fiera di me, anche perché probabilmente non lo rifarò mai più», ha scherzato Winslet. «È successo alla fine di quattro settimane di allenamento molto intenso: ma mi è piaciuto da pazzi! Il fatto che noi attori dobbiamo sempre metterci alla prova con cose nuove è ciò che amo di più del mio lavoro».

La data d’uscita al momento prevista per Avatar 2 è il 16 dicembre 2021.

Altre notizie su:  Kate Winslet tom cruise