Home Cinema News Cinema

‘Joker’ è il film vietato ai minori con l’incasso più alto di sempre

Nel conquistare il primato, il lungometraggio con Joaquin Phoenix ha battuto 'Deadpool 2'

Joaquin Phoenix in 'Joker'

Continua la marcia trionfale di Joker al box office: il film di Todd Phillips con Joaquin Phoenix finora ha guadagnato oltre 788 milioni di dollari in tutto il mondo. La notizia però è che l’origin story del clown principe del crimine è il lungometraggio vietato ai minori con l’incasso più alto di sempre.

Nel conquistare il primato, Joker ha superato Deadpool 2, che nel 2018 aveva incassato 785 milioni. Ryan Reynolds, che interpreta il supereroe irriverente e senza regole, ha pubblicato su Instagram un post per congratularsi, a modo suo naturalmente. Nell’immagine l’attore ha stilato una lista dei protagonisti dei migliori film R-rated: da Neo a Ted.

Nel frattempo, in un’intervista a Collider, Phoenix ha rivelato che quella che secondo lui era “una delle migliori scene” del film (che vede al centro Arthur Fleck e Randall) non è stata montata nella versione finale e, in linea con la politica di Todd Phillips, non verrà mai rilasciata.