‘Joker’, Alec Baldwin abbandona il cast del film

L'attore doveva interpretare il padre di Bruce Wayne, un miliardario abbronzato degli anni '80 ispirato a Trump

“Thomas Wayne rozzo e abbronzatissimo, come Donald Trump negli anni ’80”, era stato descritto così il ruolo che Alec Baldwin avrebbe interpretato nel nuovo Joker, una “origin story” dedicata al cattivo più amato dei fumetti DC, per l’occasione interpretato da Joaquin Phoenix.

Solo due giorni dopo l’annuncio, però, Baldwin ha abbandonato il progetto: “Lasciatemi dire, per la cronaca, che NON sono stato assunto per interpretare un ruolo nel Joker di Todd Phillips, una specie di Donald Trump mancato. Non succederà. Non. Succederà.”, ha scritto l’attore su Twitter. “Non farò più il film”, ha poi spiegato in un’intervista a USA Today, “ma sono sicuro che ci sono altri 25 tizi che possono interpretare quel ruolo”.

Joker sarà al cinema il 4 ottobre 2019.

Leggi anche: